Cassazione: è legittimo il licenziamento della lavoratrice che omette di inviare la richiesta di astensione facoltativa al proprio datore e all’INPS

La lavoratrice che intende usufruire del congedo facoltativo di maternità è onerata dal dare preventiva comunicazione sia al datore di lavoro che all’Inps. E’ quanto ha deciso la Cassazione con la sentenza  2 ottobre 2012, n. 16746, con la quale ha dichiarato legittimo il … Continua a leggere

Cassazione: il mancato pagamento della retribuzione non giustifica il rifiuto di lavorare.

È legittimo il licenziamento intimato nei confronti della lavoratrice che, al termine del periodo di congedo per maternità, non aveva ripreso servizio adducendo come motivazione il mancato pagamento di una mensilità di retribuzione. Ciò ha statuito la Suprema Corte che, con la … Continua a leggere