Corte Costituzionale: lavoro a termine, illegittima disciplina sul diritto di riassunzione

La Consulta interviene sulla normativa ITALIANA dichiarando l´illegittimità costituzionale dell´art. 10, commi 9 e 10, nonché dell´art. 11, comma 1, del decreto legislativo 6 settembre 2001, n. 368 (Attuazione della direttiva 1999/70/CE relativa all´accordo quadro sul lavoro a tempo determinato concluso dall´UNICE, dal CEEP e dal CES) nella parte in cui abroga l´articolo 23, comma 2, della legge 28 febbraio 1987, n. 56 (Norme sull´organizzazione del mercato del lavoro) e dichiarando l´illegittimità costituzionale dell´art. 11, comma 2, del decreto legislativo 6 settembre 2001, n. 368, nella parte in cui detta la disciplina transitoria in riferimento all´art. 23, comma 2, della legge 28 febbraio 1987, n. 56.

Corte Costituzionale, Sentenza n. 44/2008

I commenti sono chiusi.