Categoria
Home > 2010 > dicembre (Page 2)

La finanziaria che taglia le spese sociali

Nell'assordante bagarre politica che sta accompagnando la fiducia al governo, è passato sotto silenzio l'ultimo colpo, quello mortale, assestato dal centrodestra alle politiche sociali in Italia. E' il segno dell'ultima finanziaria, divenuta Legge di stabilità, ma anche di tre anni di politiche alla rovescia. I dati sono eloquenti: secondo uno studio

LETTERA APERTA AL DOTT. GIORGIO BRUNO CIVELLO

Egr. Direttore, come ho già avuto modo di chiarire per le vie brevi, le dichiarazioni a me attribuite in relazione al caso della studentessa del Conservatorio di Napoli Serena Stabile, ed apparse su internet senza alcuna mia autorizzazione, non rispecchiano a pieno il mio pensiero, in quanto imprecise, sintetiche e decontestualizzate. A

Bolivia in controtendenza, in pensione a 58 anni

Lo scorso fine settimana il Parlamento boliviano (col via libera del Senato dopo quello della Camera) ha approvato una riforma delle pensioni controcorrente. La "corrente fredda" del mondo occidentale è quella che tende ad aumentare l'età in cui i lavoratori possono andare in pensione. Da La Paz, invece, è arrivato

Marocco, le miniere della morte

Nelle miniere artigianali attorno alla città nell'Est del Marocco regnano morte e angoscia.   Le condizioni di lavoro sono da medioevo, l'estrazione dell'antracite non segue le norme di sicurezza. I minatori hanno come utensili di lavoro solo il loro la forza della disperazione. Fonte: Euronews http://www.youtube.com/watch?v=8ageOWMHBxM&feature=player_embedded

AFAM: AL PEGGIO NON C’E’ MAI FINE

In un precedente post si è raccontata la “saga” giudiziaria che ha visto coinvolto il Prof. Massimo Lippi, scultore senese di fama mondiale, rimasto “imbrigliato” nelle maglie di un concorso bandito dall’Accademia di Belle Arti di Firenze per l’insegnamento di “plastica ornamentale”. Grande è stata l’indignazione esternata da coloro che, su

Sull’utilizzo del badge per rilevare le presenze dei docenti del comparto AFAM

Devo confessare che allorquando la Prof.ssa Liguori (Segretario Nazionale Unione Artisti UNAMS) mi accennò dell’esistenza di un problema legato al sistema di rilevazione delle presenze del personale docente  rimasi un po’ perplesso. Obiettivamente, non me ne vorranno i lettori, non si tratta di un tema che, giuridicamente parlando, possa interessare

Tre anni fa la tragedia alla Thyssenkrupp

I torinesi stamattina, affacciandosi dalle finestre delle proprie case, hanno trovato un sorpresa: un elmetto giallo su tutti i monumenti della città. L'azione dimostrativa è stata messa in atto nella notte dall'associazione Terra del Fuoco, per ricordare i morti della Thyssen a tre anni dalla tragedia che sconvolse Torno. Un atto

Cassazione: alla lavoratrice in maternità spetta la contribuzione figurativa anche se disoccupata

REPUBBLICA ITALIANA          Ud. 20/10/10 IN NOME DEL POPOLO ITALIANO  R.G.N. 22611/2007 LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. MIANI CANEVARI    Fabrizio                      - Presidente  - Dott. LAMORGESE         Antonio                       - Consigliere - Dott. D'AGOSTINO        Giancarlo                     - Consigliere - Dott. COLETTI DE CESARE Gabriella                     - Consigliere - Dott. LA TERZA          Maura                    - rel. Consigliere - ha pronunciato

Cassazione: il dipendente licenziato per ritorsione ha diritto alla reintegra nel posto di lavoro

REPUBBLICA ITALIANA            Ud. 22/09/10 IN NOME DEL POPOLO ITALIANO  R.G.N. 25402/2007 LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. FOGLIA   Raffaele                        - rel. Presidente  - Dott. STILE    Paolo                                - Consigliere - Dott. BANDINI  Gianfranco                           - Consigliere - Dott. ZAPPIA   Pietro                               - Consigliere - Dott. MELIADO Giuseppe                             - Consigliere - ha pronunciato la seguente: SENTENZA sul ricorso proposto

Cassazione: il dipendente in prova può essere licenziato senza motivazione

REPUBBLICA ITALIANA            Ud. 12/10/10 IN NOME DEL POPOLO ITALIANO  R.G.N. 11276/2007 LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. ROSELLI    Federico                           - Presidente  - Dott. PICONE     Pasquale                           - Consigliere - Dott. AMOROSO    Giovanni                           - Consigliere - Dott. NAPOLETANO Giuseppe                      - rel. Consigliere - Dott. CURZIO     Pietro                             - Consigliere - ha pronunciato la seguente: SENTENZA sul ricorso proposto

Top
css.php