Stefano Salvato

Nel 2005 si è laureato in Giurisprudenza, presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” con il massimo dei voti.

Nel 2006 ha frequentato, presso la medesima Università, un master di II livello in “Scienze applicate del lavoro e della previdenza sociale”.

Nel 2010 ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca presso la Scuola Internazionale di Dottorato in “Diritto delle Relazioni di Lavoro” dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Ha lavorato come avvocato presso lo Studio Legale Ghera & Associati, dove ha svolto attività di assistenza e consulenza legale in diritto del lavoro e della previdenza sociale.

Da ultimo, ha prestato la propria attività professionale per ADAPT, Associazione per gli Studi internazionali e Comparati sul Diritto del Lavoro e sulle Relazioni Industriali il Centro Studi internazionali e Comparati Marco Biagi, presieduta dal Prof. Michele Tiraboschi.

Pubblicazioni

  • Gli organismi paritetici, in Il Testo Unico della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (a cura di Michele Tiraboschi), Giuffrè, 2008. 
  • Buone prassi e contrattazione collettiva, in Il Testo Unico della salute e sicurezza sul lavoro dopo il correttivo (D.lgs. 106/2009) (a cura di Michele Tiraboschi e Lorenzo Fantini), Giuffrè, 2009.
  • Appalti: le linee guida del ministero, in Guida al Lavoro, n. 8, 2011.
  • La stabilizzazione dei precari nella pubblica amministrazione, in Diritto delle relazioni industriali, n. 2, 2011.
  • Il quadro normativo in materia di appalti. Commento alla circolare ministeriale 11 febbraio 2011, n. 5, in Diritto delle relazioni industriali, n. 2, 2011.
  • Limiti numerici, in Il Testo Unico dell’apprendistato e le nuove regole sui tirocini, Michele Tiraboschi (a cura di), Giuffrè, 2011.
  • L’effetto domino (e boomerang) dell’illegittima apposizione del termine, in Diritto delle relazioni industriali, n. 1, 2012.