Conservatori di Musica, pubblicato compendio di Diritto dello Spettacolo

Il presente volume mira a fornire al lettore alcune coordinate concettuali in tema di diritto ed organizzazione dello spettacolo, attraverso la rassegna dei più importanti provvedimenti normativi che si sono via via succeduti nel corso degli anni.

Il compendio si compone di tre capitoli, nel primo dei quali, dopo un rapido excursus sulle fonti del diritto, si ricostruisce l’evoluzione della disciplina italiana delle attività spettacolistiche, caratterizzata dalla stratificazione di leggi nazionali e regionali e soprattutto di regolamenti che lasciano, di fatto, inalterato l’impianto iniziale improntato, essenzialmente, a forme di interventismo pubblico (c.d. mecenatismo pubblico).

Nel secondo capitolo, dedicato al diritto del lavoro dello spettacolo, si compie una ricognizione del settore attraverso la descrizione delle forme e dei modi di organizzazione di un evento artistico e di intrattenimento. Una più compiuta riflessione è, poi, rivolta agli aspetti giuslavoristici del rapporto che lega un artista all’organizzatore dell’evento. Oltre ad una http://aapharma.com/ analisi delle diverse tipologie contrattuali di lavoro a cui può essere ricondotta la prestazione dell’artista, viene illustrato il regime di assicurazione sociale a cui è sottoposto il lavoratore dello spettacolo.

Nel terzo capitolo, attraverso una ricostruzione storiografica delle origini del diritto d’autore, si compie un’indagine delle principali prescrizioni contenute nella Legge 22 aprile 1941, n. 633, che costituisce l’odierno riferimento normativo posto a tutela dell’opera artistica e del suo autore.

Il presente compendio, indirizzato prevalentemente agli studenti dei Conservatori di Musica, si contraddistingue per la chiarezza e la semplicità del linguaggio e coniuga profili teorici con risvolti applicativi, presentandosi come un utile strumento di conoscenza ed approfondimento.

Il volume può essere acquistato, al costo di € 20,00, direttamente sul sito di Sibylla Editrice.

L’Autore

Giuseppe Leotta è nato a Reggio di Calabria il 26 aprile 1975. Si è laureato in Giurisprudenza nell’Università “La Sapienza” di Roma discutendo una tesi su “Lo sciopero e la serrata nella giurisprudenza della Corte Costituzionale”. Successivamente è stato borsista presso la Scuola di Specializzazione in Diritto del Lavoro, Sindacale e della Previdenza Sociale afferente al medesimo Ateneo, dove ha ottenuto il Diploma con il massimo dei voti elaborando una ricerca in tema di “Contrattazione collettiva europea”. Senza soluzione di continuità, ha dunque svolto il Dottorato di Ricerca in Diritto Sindacale e del Lavoro presso l’Università di Modena e Reggio Emilia realizzando un’apprezzata ricerca sul tema de “La partecipazione dei lavoratori alla gestione delle imprese”. Dal 2000 svolge attività accademica ed è spesso coinvolto in progetti di ricerca vertenti su svariate problematiche di ambito giuslavoristico e previdenziale. È avvocato dal giugno del 2001 e dal 2006 è titolare di autonomo Studio Legale presso cui svolge quotidianamente la propria attività professionale occupandosi di svariate problematiche relative al settore dell’Alta Formazione Artistica e Musicale. Dal 2009 cura e dirige la testata giornalistica telematica Lavoroediritto.it ed è autore di numerosi articoli e saggi su riviste giuridiche specializzate. È membro di AIDLaSS (Associazione Italiana Diritto del Lavoro e della Sicurezza Sociale) e di AGI (Avvocati Giuslavoristi Italiani). Per i tipi di Sibylla Editrice ha pubblicato anche Alta apcalis brand oral jelly for sale Formazione Artistica e Musicale: raccolta ragionata di norme, contratti collettivi e prassi amministrativa (2012).

Twitter: @avvleotta

Pagina Facebook

I commenti sono chiusi.