Giuseppe Leotta

Nato a Reggio di Calabria il 26 aprile 1975, ha conseguito, nel giugno del 1998, la laurea in Giurisprudenza nell’Università “La Sapienza” di Roma (voti 105/110) discutendo una tesi su “Lo sciopero e la serrata nella giurisprudenza della Corte Costituzionale”.

Successivamente è stato borsista presso la Scuola di Specializzazione (di durata triennale ed afferente all’Istituto di Diritto Privato del medesimo Ateneo) in Diritto del Lavoro, Sindacale e della Previdenza Sociale, dove ha ottenuto il Diploma con il massimo dei voti (70/70) elaborando una ricerca in tema di “Contrattazione collettiva Europea”.

Senza soluzione di continuità, ha dunque svolto il Dottorato di Ricerca in Diritto Sindacale e del Lavoro presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, presentando nel febbraio 2006, al termine del ciclo triennale di studi, un’apprezzata ricerca sul tema de “La partecipazione dei lavoratori alla gestione delle imprese”.

Dal 2000 collabora con i Professori Francesco Liso e Roberta Bortone (Univ. “La Sapienza”, Fac. di Sc. Politiche, I e II cattedra di Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale) nonché, a vario titolo ed intensità, con alcune fra le più prestigiose Riviste specializzate in ambito giuslavoristico quali la “Rivista Giuridica del Lavoro e della Previdenza Sociale” ed il “Giornale di Diritto del Lavoro e delle Relazioni Industriali”.

In virtù delle predette attività e collaborazioni svolte in ambito accademico è spesso coinvolto in progetti di ricerca vertenti su svariate problematiche di ambito giuslavoristico e previdenziale.

Nel luglio del 2006 ha partecipato, insieme ad altri giovani ricercatori europei ed in qualità di membro della delegazione italiana, al seminario internazionale di studi svoltosi presso la Certosa di Pontignano (Siena) ed avente ad oggetto “I diritti sociali fondamentali”.

Per quanto attiene più specificatamente l’esercizio della professione forense, è avvocato dal giugno del 2001 ed abilitato al patrocinio dinanzi alle Magistrature Superiori dal 2014.

Ha lavorato presso varie “tipologie” di Studi Legali, “autonomi” ovvero afferenti a network internazionali (Deloitte&Touche).

Dal 2006 è titolare di autonomo Studio Legale presso cui, insieme ad i propri collaboratori, svolge quotidianamente la propria attività professionale avendo modo di occuparsi, in particolare, problematiche giuridiche relative al c.d. pubblico impiego – e, all’interno di questo, specie in relazione ai settori Ministeri, Sanità, Scuola e AFAM (Alta Formazione Artistica e Musicale) – ed al mondo dello spettacolo.

Consulente di svariate Associazioni ed Organizzazioni musicali, agente/procuratore di svariati artisti, esperto giuridico delle problematiche del settore. Più volte è stato audito dal Parlamento della Repubblica in sede di indagine conoscitiva..

Dal 2009 cura e dirige la testata giornalistica telematica Lavoroediritto.it.

È membro di AIDLaSS (Associazione Italiana Diritto del Lavoro e della Sicurezza Sociale) e di AGI (Avvocati Giuslavoristi Italiani).

È docente di “Diritto e Legislazione dello Spettacolo” presso il Conservatorio di Musica “San Pietro a Majella” di Napoli (dal 2012) e di “Legislazione ed Economia delle Arti e dello Spettacolo” presso l’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino (dal 2016).

PRINCIPALI Pubblicazioni

  • 1999 Profili giuspenalistici nella disciplina dello sciopero, in Riv. Guardia di Finanza, n.2, 1999.
  • 2000 Ruolo e funzioni dei rappresentanti sindacali in sede di conciliazione sindacale, in Riv. Giur. Lav., n.3/2000.
  • 2001 Preavviso lavorato e recesso unilaterale, in Riv. Giur. Lav., n.1/2001.
  • 2001 Brevi riflessioni in tema di efficacia soggettiva del contratto collettivo di diritto comune, in Riv. Giur. Lav., n.1/2001.
  • 2001 Sulla responsabilità del datore ex art. 2049 c.c., in Riv. Giur. Lav., n.2/2001.
  • 2002 Alcuni appunti per una (ri)lettura del comma 1 dell’art.36 della costituzione, in Riv. Giur. Lav., n.4/2002
  • 2003 Crumiraggio ed art. 2103 cod. civ.: l’incertezza del diritto, in Riv. Giur. Lav., n.2/2003
  • 2006 La prospettiva partecipativa alla luce dei fenomeni di globalizzazione dei mercati, p. 445 ss. in Rappresentanza collettiva dei lavoratori e diritti di partecipazione alla gestione delle imprese, Giuffrè, Milano, 2006.
  • 2007 Comitati Aziendali Europei (voce), in Digesto delle Discipline privatistiche – Sezione Commerciale, UTET, Torino, 2007, p. 128 ss.
  • 2007 Società Europea e Società Cooperativa Europea (voce), in Digesto delle Discipline privatistiche – Sezione Commerciale, UTET, Torino, 2007, p. 815 ss.
  • 2007 Partecipazione dei lavoratori alla gestione delle imprese (voce), in Digesto delle Discipline privatistiche – Sezione Commerciale, UTET, Torino, 2007, p. 572 ss.
  • 2012 Alta Formazione Artistica e Musicale. Raccolta ragionata di norme, contratti collettivi e prassi amministrativa, Sibylla Editrice, Roma, 2012.
  • 2012 Compendio di diritto ed organizzazione dello spettacolo (per i Conservatori di Musica), Sibylla Editrice, Roma, 2012.
  • 2015 I principi costituzionali in tema di retribuzione e il settore AFAM in Atti del Convegno promosso dall’Associazione Giuristi d’Amministrazione “Accademie e Conservatori di Musica, un’eccellenza italiana. Dai progetti di Giuseppe Verdi agli inattuati att. 33 e 36 della Costituzione”, Roma, 2015, p. 29 ss.

Twitter: @avvleotta
Pagina Facebook