Cassazione: sui requisiti della comunicazione preventiva in caso di licenziamenti collettivi per riduzione del personale

In tema di verifica del rispetto delle regole procedurali dettate per i licenziamenti collettivi per riduzione di personale dalla L. n. 223 del 1991, la sufficienza dei contenuti della comunicazione preventiva di cui all’art. 4, comma 3, deve essere valutata … Continua a leggere

Tribunale Monza: il fondo di garanzia inps deve intervenire nel caso di insolvenza del datore di lavoro non soggetto alla legge fallimentare

Il lavoratore può chiedere, in caso di insolvenza del datore di lavoro non soggetto alla legge fallimentare, l’intervento del Fondo di garanzia I.N.P.S. per il pagamento del TFR e delle ultime tre mensilità provando, a tali fini, l’infruttuoso esito dell’esecuzione … Continua a leggere

Cassazione: ribaditi i criteri distintivi fra lavoro subordinato e lavoro autonomo

Ai fini della distinzione tra lavoro subordinato ed autonomo, determinante è il requisito della subordinazione, da configurarsi come vincolo di soggezione del lavoratore al potere direttivo, organizzativo e disciplinare del datore di lavoro, il quale deve estrinsecarsi nell’emanazione di ordini … Continua a leggere

Corte Costituzionale: manifestamente infondata questione sulla stabilizzazione del personale non di ruolo presso le pubbliche amministrazioni

La Corte Costituzionale ha deciso sulla legittimità costituzionale dell’art. 1, comma 519, della legge 27 dicembre 2006, n. 296 (Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato – legge finanziaria 2007), che prevede la «stabilizzazione a domanda … Continua a leggere