Telecomunicazioni: siglata bozza di rinnovo del CCNL di categoria

Il 1 febbraio

2013 è stata firmata l’ipotesi di accordo per il rinnovo del Contratto delle Telecomunicazioni per il triennio 2012-2014.

Sono circa 160.000 i lavoratori che da oltre un anno attendevano il nuovo CCNL delle Telecomunicazioni, utilizzato da operatori, call center e società di servizi di telefonia.

Il rinnovo deve ancora essere vagliato dalla “base” dai lavoratori ma in sintesi le novità sono:

  • importo una tantum a tutti i lavoratori in forza al 1 febbraio 2013 riparametrato in base ai livelli:
    • 7° livello e Quadri: 551,55 euro
    • 6° livello: 491,93 euro
    • 5° livello super: 418,66 euro
    • 5° livello: 400,00 euro
    • 4° livello: 360,52 euro
    • 3° livello: 330,43 euro
    • 2° livello: 293,17 euro
    • 1° livello: 248,45 euro
  • aumento dei minimi contrattuali diviso in quattro tranches: 1 aprile 2013, 1 ottobre 2013, 1 aprile 2014, 1 ottobre 2014. Si va dagli 83 euro per un 1° livello, ai 121 euro per un 4°, fino ai 186 euro per un 7° livello.

Ipotesi Accordo CCNL Telecomunicazioni 2012-2013-2014

I commenti sono chiusi.