FESTIVAL DI VENEZIA: IN SCENA “DONNE CONTRO L’ILVA”

Sarà proiettato sabato prossimo, nell’ambitissima cornice della 67^ Edizione della Mostra del Cinema di Venezia, nella sezione Giornate degli Autori, il documentario ‘La Svolta. Donne contro l’Ilva’, per la regia di Valentina D’Amico.

Il documentario, prodotto dalla Filmare srl di Foggia, con il contributo dell’Apulia Film Commission, è in programma anche al Milan Film Festival, nella sezione Colpe di Stato e in concorso il prossimo Giovedì 16 settembre al Nardò – Ecological International Film Festival. Nella versione radiofonica ha ottenuto la Menzione Speciale al Premio Radiofonico “Marco Rossi” organizzato da Radio Articolo 1 e Audiodoc. La proiezione a Venezia sarà anticipata da un intervento del presidente della regione Puglia Nichi Vendola.

La trama del film affronta da un lato la più grande acciaieria d’Italia, terzo stabilimento in Europa, che con l’aumento annuale dei profitti, vanta il primato nazionale delle morti sul lavoro e quello dell’inquinamento ambientale; dall’altro donne combattive (lavoratrici, mogli, madri) che vogliono spezzare il bastone dell’arroganza, dell’impunità che mortifica la propria dignità, uccide i propri mariti e figli, che mina la propria salute. Donne che si ribellano contro quella che a Taranto è stata sempre considerata una salvezza, oggi il peggiore dei mali. L’Ilva.

I commenti sono chiusi.