La depenalizzazione delle intermediazioni illecite (di Fulvio Graziotto)

Secondo la sentenza n. 10484/2016 della III Sezione Penale della Corte di Cassazione, dopo la depenalizzazione alle intermediazioni illecite è applicabile la sanzione amministrativa, a meno che non vi sia lo sfruttamento di minori, nel qual caso la circostanza aggravante è ora un’ipotesi autonoma di reato. Continua a leggere